- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (400) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org M'illumino di meno,di Michele Zarrella

M'illumino di meno

E' dannoso sprecare


di Michele Zarrella

Il dialogo.org, ha partecipato alla manifestazione "M'illumino di meno" organizzata dai conduttori di Caterpillar di RadioDue. Hanno aderito associazioni, comuni, scuole, ristoranti, e privati cittadini. Il dialogo.org ha aderito con la partecipazione di tutta la redazione. Un'occasione per ricordare di mettere in atto comportamenti virtuosi atti a salvare il nostro pianeta. Il responsabile della sezione Ambiente ha invitato tutti i redattori a spegnere le luci di casa dalle 19.30 alle 22.30 e accendere le stelle. Ma quanti sprechi, soprattutto pubblici. Tanto paga pantalone, direbbe Totò. Ma non è così, caro Totò, perché l’energia né si crea, né si distrugge, ma si trasforma e a pagare è il nostro unico e bellissimo pianeta. Sprecare non è solo un costo economico (come abbiamo avuto modo di spiegare in un articolo dello scorso anno: http://www.ildialogo.org/ambiente/documenti_1298273690.htm ): quello alla fine diventa solo un circolo, ma sprecare è, purtroppo, inquinare. Facciamo un esempio.
Ponendo attenzione alla regolazione oraria dell’accensione e dello spegnimento dell’illuminazione pubblica, sfruttando al massimo la luce del Sole,  si potrebbe risparmiare ogni giorno almeno un’ora di energia per ogni lampadina. Ora supponendo una lampadina da 50 watt si avrebbe un risparmio annuale di 8,21 €. Moltiplicate questa cifra per tutte le lampadine del vostro paese o delle vostre città ed avrete delle cifre incredibili. Un piccolo paese  ha circa 3.000 lampade, si otterrebbe un risparmio di 24.630,00 € all’anno!!!
Ma come dicevo prima questo è un circolo perché la moneta gira, quello che invece rimane è l’inquinamento che produciamo. Infatti, per ogni lampadina si risparmierebbero più di 20 kg di anidride carbonica (CO2) che moltiplicati per ogni lampadina, darebbe cifre spaventose.
Nel caso di un piccolo paese si avrebbe un risparmio di 60.000 kg di CO2, cioè 60 tonnellate di CO2. Pensate a tutti i paesi e poi pensate a tutte le città…e poi a tutto il mondo... quanto inquinamento si potrebbe risparmiare? Sprecare significa inquinare pertanto non sprecare è necessario. Facciamolo ogni giorno, non solo in occasione della manifestazione "M'illumino di meno".
Gesualdo, 18 febbraio 2012
Michele Zarrella
Per contatti
 
 
 
 

 



Domenica 19 Febbraio,2012 Ore: 11:39
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Ambiente

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info