- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (276) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org L'ennesimo, vergognoso, rinvio del processo Marlane-Marzotto,di Giorgio Langella

L'ennesimo, vergognoso, rinvio del processo Marlane-Marzotto

di Giorgio Langella

Il processo Marlane-Marzotto è stato rinviato al 21 settembre. Altri due mesi di silenzio. Due mesi che avvicinano la prescrizione. Rinviato per uno sciopero degli avvocati. Avvocati importanti che siedono in parlamento e che hanno fatto (e fanno) di tutto perché il processo non abbia luogo. E così, oggi c'è stato l'ennesimo rinvio nell'indifferenza dei più. Nel silenzio della maggioranza degli organi di informazione e nell'indifferenza di quei partiti politici che sono attenti solo a "formule" che permettano loro di mantenere fette di potere.

A quanto pare gli avvocati difensori e gli imputati eccellenti non cercano la verità. Non vogliono essere assolti, dimostrare di essere innocenti. A loro interessa solo che il processo venga spostato nel tempo, che si esaurisca e "muoia" nell'oblio. Così come sono morti decine di lavoratori della Marlane-Marzotto. Persone che non hanno cognomi altisonanti, morti che "non fanno notizia", invisibili.

Quello che sta succedendo al tribunale di Paola è indecente e insopportabile. I continui rinvii sono un insulto a chi chiede giustizia. Il silenzio che avvolge questo processo è uno schiaffo a chi vuole la verità. Il Presidente della Repubblica, invece di chiedere alla Corte Costituzionale di far cancellare le intercettazioni raccolte dai PM palermitani, faccia qualcosa perché il processo Marlane-Marzotto non venga continuamente spostato nel tempo. Sarebbe un semplice atto di giustizia in un paese che sta diventando sempre più indifferente, ingiusto, cattivo con i deboli, servile con i forti.

PdCI-FdS Vicenza

 



Venerd́ 27 Luglio,2012 Ore: 15:24
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Politica

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info