- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (165) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org A proposito di ... “ IO non mollo”,di domenico stimolo

Editoriale
A proposito di ... “ IO non mollo”

di domenico stimolo

Da molti mesi ormai l'espressione il “ io non mollo” è molto in voga. E’ molto utilizzata da parte di un primario rappresentante della politica italiana. E’ diventata di ricorrente consumo, quotidiano, come il sale che si mette nella minestra.
Dato l’uso, il verbo non mollare richiama il motto “ boia chi molla” in uso dai fascisti durante la dittatura, poi ripreso in maniera grande durante le tragiche fasi dalle bande nere della Repubblica Sociale Italiana, quindi rispolverato alla grande dai “ribelli”( appartenenti all’ Msi) durante i cosiddetti “ Moti di Reggio Calabria” ( una furente rivolta per questioni campanilistiche conseguente alla scelta della città capoluogo di regione) nel primo biennio degli anni settanta del secolo scorso.
Ora, in corso di settembre 2019, è bene meditare su qualche futile pensiero contenente il “non mollare”…..giusto così per frivolo passatempo.
* Passeggiando su un terreno accidentato mi si è fatto un buco nella scarpa: IO non mollo!
Vado avanti.
* Uffa...mi sono macchiata la camicia bevendo il caffè: IO non mollo!. Continuo a bere.
* C’è odore di pioggia: IO non mollo! E apro l’ombrello.
* Lavandomi, è scivolato nell’acqua la saponetta: IO non mollo!. Continuo a lavarmi.
* A causa di un chiodo che non entra nel muro mi sono dato una martellata in un dito:
IO non mollo! Cambio il chiodo.
* Seduto in poltrona è caduto il libro che leggevo: IO non mollo!. Lo riprendo.
* Ho perso il biglietto dell’autobus: IO non mollo! Ne compro un altro.
* Si è fulminata una lampadina del faro dex dell’auto: IO non mollo! Vado dall'elettrauto.
* Urca, all'improvviso è scattato il rosso: IO non mollo! Aspetto che scatti il verde.
* Diamine , mi è salita una formichina su una mano: IO non mollo! La rimetto a terra.
* Sorpresa, domani è un altro giorno: IO non mollo! ...aspetto.
* Oggi il sole è forte: IO non mollo! MI metto un cappellino.
* Durante il pranzo sono cadute alcune molliche a terra:IO non mollo! Poi si prende la scopa.
* IL pappagallo ha detto buon giorno: IO non mollo! Era sera….dopo recupera.
E così via dicendo, tanto per rilassarsi. Ognuno aggiunga il suo pensiero.
domenico stimolo



Mercoledì 18 Settembre,2019 Ore: 19:42
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Editoriali

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info