- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (267) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Il dialogo compie dieci anni.,di Michele Zarrella

Dieci anni sul web del sito www.ildialogo.org
La riflessione di chi c'era

Il dialogo compie dieci anni.

di Michele Zarrella

Faccio gli auguri di un futuro radioso al direttore, alla redazione del periodico ed ai collaboratori. Per l’occasione il direttore e la redazione hanno organizzato il convegno che poneva il seguente quesito: “Possono piccole riviste contribuire alla costruzione di una società giusta?”   Hanno partecipato Giovanni Sarubbi direttore de “il dialogo.org”, Pasquale Colella, direttore della rivista “Il Tetto” (Napoli), Mostafà El Aiubi Caporedattore di “Confronti” (Roma), Luigi Basile responsabile di “TG Net Irpinia” (Avellino), Abdallah Cozzolino responsabile della Moschea di Piazza Mercato a Napoli, Valerio Gigante direttore della agenzia “Adista” (Roma).
Ho ascoltato con attenzione i diversi oratori. Hanno parlato di ‘Golia’, ossia dei grossi media, e di ‘Davide’ cioè le ‘piccole riviste’ che spesso fanno informazione in maniera gratuita, ma soprattutto completamente libera. Si è parlato di dover resistere e di andare avanti con i buoni propositi con cui le piccole riviste sono nate, di dialogo interreligioso, di 8%o che anche per le quote non espresse viene ripartito alle varie chiese nella stessa proporzione di quelle espresse, di crocifisso nelle scuole e di burqa per le strade, di gerarchie, di nomine da parte della curia dei docenti di religione il cui stipendio però paga lo stato. Ne è seguito un interessante dibattito. Il convegno si è concluso col proposito di incontrarsi più spesso e di ‘fare rete’.      Come ogni ruscello porta acqua al mare, ogni ‘piccola rivista’ porta informazioni e riflessioni alle persone. ‘il dialogo.org’ lo fa con dedizione, passione e serietà, dando voce a chi non l’ha, prediligendo i problemi delle persone in difficoltà, deboli e/o emarginate, dando spazio a tutti coloro che sono alla ricerca dell’Uomo e della sua dignità. Le statistiche snocciolate da Giovanni Sarubbi direttore de ‘il dialogo.org” ne sono una testimonianza indiscutibile. Nello scorso anno si sono avuti: contatti 13.338.064, file 5.677.127, pagine 2.335.673, visite 470.886, siti 561.373 e 121.619.685 KBites. Cifre che coronano degnamente l’impegno e la costanza della redazione e di tutti i collaboratori. 
Oggi più che mai, grazie alla rete, è possibile cogliere un’occasione storica per le piccole riviste di poter arrivare a moltissime persone in tutto il mondo. Occorrerà un lavoro costante volto sinceramente ai problemi del mondo ponendo al centro l’uomo, la sua dignità, i suoi diritti, ma anche i suoi doveri verso l’altro. Perciò le piccole riviste devono continuare nel loro lavoro e nella loro missione: informare, informare, informare.
Buon lavoro.
Gesualdo, 30 novembre 2009
Michele Zarrella


Marted́ 01 Dicembre,2009 Ore: 14:47
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Primopiano

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info