- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (295) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Rammarico e delusione,di Associazione Antipedofilia il piccolo Davide di Giffoni Valle Piana.

Pedofilia clericale
Rammarico e delusione

di Associazione Antipedofilia il piccolo Davide di Giffoni Valle Piana.

In merito alla circola Vaticana sulle linee guida antipedofilia


 COMUNICATO  STAMPA

dell’Associazione Antipedofilia “ il piccolo Davide “ di Giffoni Valle Piana.

Oggetto:   Circolare Vaticana su Linee Guida per gli abusi su minori.

In riferimento alla circolare della chiesa cattolica, emanata lunedì 16 maggio e indirizzata a tutte le Conferenze Episcopali sparse nel mondo, con la quale, la Santa Sede invita a stilare delle linee guida da seguire in caso di abusi su minori, l’Associazione Antipedofilia  “ il piccolo Davide ” esprime  rammarico e delusione.  Rammarico per l’assenza di interventi immediati, delusione per il tempo previsto per la stesura delle suddette linee. A nostro parere, anche i parametri richiesti per la stesura delle Linee Guida sono eccessivamente blandi e non proporzionati alla gravità e all’entità del problema. E’ di questi giorni, la notizia dell’arresto del parroco genovese don Riccardo Seppia, accusato di abuso su minori e cessione di sostanze stupefacenti. La Curia di Genova, attraverso il presidente della Conferenza Episcopale Italiana, cardinal Angelo Bagnasco, ha prontamente disposto: “ in conformità alla disciplina canonica e in particolare alle linee guida della Congregazione per la Dottrina della Fede, la sospensione di Don Riccardo Seppia da ogni ministero pastorale e da ogni atto sacramentale, nonché la revoca immediata della facoltà di ascoltare le confessioni sacramentali ”. Commentando questo provvedimento, il direttore della Sala Stampa Vaticana , padre Federico Lombardi ha dichiarato: “ lintervento del cardinale Bagnasco, è stato tempestivo e molto apprezzato dall’opinione pubblica italiana” ed “era esattamente quello che si poteva fare come intervento immediato”. Il piccolo Davide, riconosce in questa tempestività e in questa determinazione la tolleranza zero invocata da Benedetto XVI, ed intravede in questa decisione la linea guida preminente nella lotta a nella prevenzione della pedofilia clericale. L’intervento rapido da parte delle autorità ecclesiastiche, con la rimozione immediata dei preti pedofili è la strada maestra sulla quale bisogna camminare per sradicare e stroncare il cancro della pedofilia nella chiesa. Questo è quello che noi chiediamo, ed è esattamente quello che l’opinione pubblica si aspetta e merita.

Alberto Senatore.

 ilpiccolodavide@hotmail.it

Giffoni Valle Piana, 22  maggio.



Domenica 22 Maggio,2011 Ore: 17:02
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
La questione dei preti pedofili

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info