- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (346) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Comunicato conferenza stampa di Francesco Zanardi sull'inizio dello sciopero della fame,

Pedofilia clericale
Comunicato conferenza stampa di Francesco Zanardi sull'inizio dello sciopero della fame

In allegato il video del TG3 che riporta la notizia e una intervista a Zanardi


Da questa sera comincerò come in programma lo sciopero della fame per protestare pacificamente contro l’omertà criminale del clero savonese, una situazione della quale non ritengo responsabile solo Vittorio Lupi ma anche i suoi predecessori e tutta quella parte del clero savonese che continua a tacere diventando complice di questi crimini. Comprendo che Lupi sia arrivato solo tre anni fa ma malgrado le prove che gli fornii personalmente e non solo io ( compresa la confessione di Giraudo) non ritenne di dover intervenire in quanto le prove a suo dire erano insufficienti. Non verificò neppure le accuse che venivano rivolte non solo da me ma anche da altri sacerdoti e da una vittima nei confronti di un prete tuttora parroco, avrebbe dovuto almeno sospenderlo e allontanarlo dai minori. Non intervenne neppure quando le segnalai Josef Dominic il prete Pachistano nascosto dalla diocesi di Savona dal 2004. Malgrado la promessa fatta a Nicolick e a me  di sentire gli ex seminaristi per fare luce su molti grafi fatti avvenuti nel clero anche li non fece nulla. A suo dire ha sentito i seminaristi e non risulta nulla di rilevante. Anche io e Nicolick abbiamo sentito gli ex seminaristi, non tutti ovviamente ma i pochi sono bastati per raccogliere oltre ad altre testimonianze anche la notizia che non erano mai stati contattati dal Vescovo. Si rimangiò anche la promessa fatta ai fedeli la sera di Pentecoste dove annunciava che avrebbe affrontato il grave problema con i sacerdoti savonesi alla pace, ma 24 ore prima arrivò a tutti i sacerdoti una circolare che il tema pedofilia non sarebbe più stato affrontato. Promise poi una commissione per fare chiarezza su questi casi ma probabilmente inorridito da ciò che sarebbe potuto uscire, rinunciò anche a quella che forse avrebbe fatto emergere prima sia il caso Briano che gli altri numerosi casi molto chiacchierati.
Accuso il Vescovo di non aver volontariamente vigilato sui sacerdoti della Diocesi e lo ritengo responsabile in quanto Vescovo, con lui non ho nulla di personale ma trovo che tra me e i fedeli le segnalazioni siano state tante e nessuna è mai stata presa seriamente.
Chiedo a Monsignor Lupi in quanto vertice della chiesa cattolica savonese oltre che a cominciare seriamente ad indagare sulle segnalazioni in suo possesso, di dimostrare alle vittime e ai cattolici savonesi il pentimento che dice di avere il clero cominciando ad intervenire nei confronti delle vittime note, ci sono delle evidenti responsabilità oggettive e soggettive e le prove, forse prescritte per la legge laica ma non per il codice canonico. Riduca allo stato laicale come predica il Papa Giorgio Barbacini e Attilio Cotta entrambi giudicati e condannati ma per i quali non è mai cominciato alcun tipo di intervento. Resto a sua completa disposizione per qualunque chiarimento e nella speranza di poter conferire con lei comunico che da questa sera comincerò un digiuno ad oltranza fino a che lei interverrà seriamente sul problema o in alternativa fino a che le mie condizioni fisiche lo permettano.
Cordialmente Francesco Zanardi.


Giovedý 21 Ottobre,2010 Ore: 13:54
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
La questione dei preti pedofili

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info