- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (172) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Eremita per non soffrire troppo,di Renato Pierri

Eremita per non soffrire troppo

di Renato Pierri

Che dire? Queste parole sembrano confermare il mio pensiero: alle volte la fede è la soluzione per non soffrire troppo. E’ probabile che Viviana Maria Rispoli non sarebbe mai diventata eremita, se l’uomo col quale era in relazione avesse ricambiato il suo amore con altrettanto amore. Soffriva terribilmente, scrive, odiava la sua vita, e le venne incontro il passo del Vangelo di Luca: «Se uno viene a me e non odia suo padre, sua madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo» (14,26). Solo che interpretò male quel passo. Il verbo “odiare” non va preso alla lettera, Gesù voleva insegnare che chi si mette alla sua sequela, deve essere disposto a rinunciare a tutto, anche alla propria vita. Chi odia la propria vita non fa un sacrificio a rinunciarvi, il sacrificio lo fa chi ama la propria vita.
Renato Pierri



Domenica 30 Settembre,2018 Ore: 17:12
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Lettere

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info