- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (202) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org I ricchi ignorano il Vangelo, gli amici dei ricchi lo dimenticano.,di Veronica Tussi

Lettera
I ricchi ignorano il Vangelo, gli amici dei ricchi lo dimenticano.

di Veronica Tussi

Il presidente del Consiglio alla festa per i 90 anni di don Luigi Verzé ha raccontato che "lui mi confessa e mi dà l'assoluzione senza che io dica niente perché mi conosce e conosce i miei peccati". Se il Cavaliere dice la verità, e non c'è motivo di dubitarne, significa che don Luigi Verzé ha dimenticato il Vangelo. Basterebbe, infatti, la ricchezza smodata del Cavaliere, per farlo ritenere in continuo peccato. Evidentemente don Verzé ha dimenticato la parabola del ricco epulone, che comincia così: "C'era un uomo ricco, che portava vesti di porpora e di bisso e faceva festa ogni giorno con grandi banchetti. Un povero, di nome Lazzaro, sedeva alla sua porta a mendicare, tutto coperto di piaghe, bramoso di sfamarsi con gli avanzi che cadevano dalla mensa del ricco..." (Lc 16, 19ss). E' la sola presenza dell'affamato che rende peccatore il ricco. Don Verzè deve aver dimenticato la seconda parte delle beatitudini di Luca: "Ma, guai a voi che siete ricchi, perché avete già la vostra consolazione" (Lc 6, 24). Don Verzé al Cavaliere non avrà mai detto: "E' più facile che una fune entri per la cruna di un ago, che un ricco nel regno di Dio". I ricchi ignorano il Vangelo, gli amici dei ricchi lo dimenticano.
 
Veronica Tussi


Luned́ 15 Marzo,2010 Ore: 15:21
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Lettere

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info