- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (449) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Auguri ai Musulmani per l'inizio del Ramadan 1436,di Comitato Organizzatore

Quattordicesima Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 2015
Auguri ai Musulmani per l'inizio del Ramadan 1436

di Comitato Organizzatore

Cari fratelli e sorelle,
in occasione dell’inizio del Ramadan 1436 vi porgiamo i nostri auguri più sinceri e fraterni e niente affatto rituali.
Da quattordici anni l'inizio del vostro Ramadan è occasione per noi di una riflessione sullo stato dei rapporti esistenti tra cristiani e musulmani. Per diversi anni la giornata del dialogo cristiano-islamico, che è iniziata nel 2001, ha seguito il vostro Ramadan e si è oramai consolidata, in numerose zone del nostro paese, la consuetudine di incontri proficui tra le nostre comunità in tale periodo. Moschee aperte, incontri di preghiera e conviviali, iniziative su temi concreti, hanno caratterizzato questi anni che sono tra i più duri, nei tempi recenti, nella storia dei rapporti tra islam e cristianesimo.
Quest'anno, la necessità di questi incontri è ancora maggiore perché sia l'islam che il cristianesimo sono in parte ostaggio di tendenze estremiste che vogliono portare le nostre rispettive religioni e comunità allo scontro e alla guerra. I mercanti di armi, chi vuole accaparrarsi materie prime, petrolio, acqua, territori, hanno bisogno di condire i loro affari con l'odio coltivato con sentimenti di origine religiosa, per convincere le persone ad uccidere e a partecipare alle guerre.
Il razzismo nei confronti dei migranti, soprattutto quelli di religione musulmana, si sta diffondendo sia in Italia che in Europa. La “terza guerra mondiale a pezzi” continua e sempre nuovi fronti di guerra si aprono. La parola “pace” sembra essere scomparsa dai discorsi che i capi di stato delle maggiori potenze continuamente fanno. Si diffonde odio e paura anziché amicizia e pace tra i popoli.
Abbiamo bisogno tutti, cristiani e musulmani, che la guerra venga fermata, che si fermi la nuova corsa agli armamenti che sta coinvolgendo decine di paesi e soprattutto le grandi potenze. Abbiamo bisogno di ribadire continuamente che sia l'Islam che il Cristianesimo sono religioni di pace e che chi vuole strumentalizzare queste religioni per la guerra semplicemente non è né cristiano né musulmano.
Ci auguriamo così che il mese di Ramadan possa essere anche quest'anno un momento di incontro e che il vostro sforzo sulla via di Allah(Dio) faccia aumentare la reciproca amicizia, il rispetto e l'accoglienza praticando compassione e misericordia, nei confronti dei poveri, dei malati, degli esclusi di coloro che scappano dalle guerre e che noi abbiamo il dovere di accogliere, tutti, senza distinzioni perché unica è l'umanità di cui facciamo parte.
Ci auguriamo che anche quest'anno la giornata del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 2015, giunta alla sua quattordicesima edizione, possa essere un momento per procedere insieme sulla via della pace e della riconciliazione, un momento per confrontarci su come vivere meglio e profiquamente insieme, valorizzando il molto che ci unisce e rifiutando il pochissimo che ci divide.
Abbiamo bisogno di pace, rispetto reciproco, accoglienza per dare un futuro a questa nostra umanità.
Ed è con questo spirito che diciamo
Ramadan karim!
Con un fraterno saluto di shalom, salaam, pace
Il Comitato Organizzatore della quattordicesima Giornata ecumenica del dialogo cristiano-islamico del 27 ottobre 2015
Mercoledì 17 giugno 2015

Per tutte le informazioni sulla giornata vai alla pagina www.ildialogo.org/cristianoislamico
 



Giovedì 18 Giugno,2015 Ore: 12:43
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Dialogo cristiano-islamico

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info