- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (182) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Appello a tutte le forze politiche e sociali autenticamente democratiche e solidali contro l'apertura della sede di Forza Nuova a Prata Sannita.,a cura di Matese Democratico e Solidale

PER UN MATESE SOLIDALE E DEMOCRATICO
Appello a tutte le forze politiche e sociali autenticamente democratiche e solidali contro l'apertura della sede di Forza Nuova a Prata Sannita.

a cura di Matese Democratico e Solidale

Da qualche anno osserviamo con rammarico e preoccupazione l'accrescersi nel nostro territorio di fenomeni di violenza e intolleranza - per lo più verbale - contro le istituzioni democratiche, contro le politiche di accoglienza, contro la tutela delle diversità.
Facciamo subito riferimento al fatto di aver appreso con sconcerto che sabato 25 Novembre ci sarà a Prata Sannita (Ce)  l'inaugurazione di una  sede di Forza Nuova - movimento politico neofascista i cui militanti si sono spesso contraddistinti da metodi e pratiche  di intolleranza e violenza. Sarà presente all'inaugurazione il leader di Forza Nuova Roberto Fiore, già implicato nella strage alla Stazione di Bologna e nel terrorismo di estrema destra degli anni settanta. La sede cittadina sarà intitolata a Josè Antonio  de Rivera, fondatore del movimento spagnolo d'ispirazione fascista, la Falange.
Nascosti dietro una facciata di alternativa antisistema, realtà come Forza Nuova, spinte da un  sentimento xenofobo, totalitario, revisionista e negazionista, tentano di cavalcare l’onda delle difficoltà sociali propinando analisi  che vedono nel  diverso, nell'escluso e non nell' ingiusta sociale e nelle disuguaglianze  la causa di ogni male sociale. Alimentando cosi una guerra tra poveri che porta  inevitabilmente  a tragiche conseguenze.
Chiunque sia animato da valori di democrazia, pace e solidarietà, non può in nessun modo abbassare la guardia sul fenomeno dilagante di forme di  razzismo e di odio etnico, politico e sociale. Proprio per non rendere vano il lavoro svolto con costanza e zelo quotidiano da chi fa volontariato cattolico o laico, da chi diffonde i valori dello sport o della salvaguardia ambientale, da chi milita in formazioni politiche che hanno la democrazia, la pace e la solidarietà tra i valori fondativi. Vogliamo fin da subito tutelarci da ogni forma di violenza.
Il nostro bellissimo territorio raramente ha conosciuto fenomeni simili, tantomeno a Prata Sannita, luogo in cui sono morte nel 1943 ben 8 persone per mano nazifascista. Per questo chiediamo a tutti di non abbassare la guardia. Di tutelare la costituzione repubblicana da ogni attacco.
Ci auguriamo che il Sindaco di Prata Sannita, nonchè Presidente della Comunità Montana del Matese, e il Consiglio Comunale tutto prendano le distanze da un movimento politico di chiara matrice neofascista.
Per questo chiediamo fin da subito:
- Al Prefetto di Caserta, al Sindaco di Prata Sannita e alle Istituzioni pubbliche tutte di impedire lo svolgimento di qualsiasi manifestazione ad una formazione politica che non si riconosce nella Carta Costituzionale.
- Che le formazioni politiche contraddistinte da pratiche violente e animate da ideologie deleterie e dannose per il nostro tessuto sociale non abbiano alcun margine…
 Aderite alla pagina Matese Democratico e Solidale



Domenica 26 Novembre,2017 Ore: 13:08
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Appelli

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info