- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (209) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org Verso il Sinodo della chiesa evangelica luterana in Italia,di Agenzia NEV del 22/04/2015

Luterani
Verso il Sinodo della chiesa evangelica luterana in Italia

di Agenzia NEV del 22/04/2015

La libertà religiosa e i 20 anni dell'Intesa con lo Stato, i temi principali


Roma (NEV), 22 aprile 2015 – Si apre il prossimo 30 aprile a Roma, la IV seduta dell'XI Sinodo della Chiesa evangelica luterana in Italia (CELI). Fino a domenica 3 maggio, presso Villa Aurelia in via Leone XIII 459, una cinquantina tra pastori e delegati delle chiese - in rappresentanza di 7000 membri suddivisi in 20 comunità in tutta la penisola – saranno chiamati a valutare l'operato del Concistoro, l'organo esecutivo della CELI, e a indicare le priorità per l'anno a venire. Temi principali dei quattro giorni di lavoro saranno la libertà religiosa in Italia e i 20 anni dell'Intesa stipulata con lo Stato. “L’Intesa ha rappresentato un punto storico di svolta per lo sviluppo della nostra chiesa e questo Sinodo sarà l’occasione per riflettere su chi eravamo allora e su chi siamo diventati oggi - ha spiegato la presidente del Sinodo, Christiane Groeben -. Ma sarà, soprattutto, occasione di confronto sul tema della libertà di fede in Italia, visto che l’Intesa si basa proprio su di essa e sul principio di tutela delle minoranze religiose, diritti fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione e il cui stato di salute è oggetto di dibattiti di vivissima attualità anche nell’ambito del dialogo interreligioso”. Al Ventennale dell'Intesa sarà dedicata giovedì 30 una tavola rotonda alla quale parteciperanno Anna Nardini, coordinatrice dell'Ufficio studi e rapporti istituzionali della Presidenza del Consiglio, con un intervento dal titolo “Venti anni dall'approvazione dell'Intesa con la CELI. La libertà religiosa nell'ordinamento giuridico italiano”, e il luterano Riccardo Bachrach, consigliere della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) e tra coloro che vent'anni fa parteciparono ai lavori preparatori per l'Intesa, che parlerà de “L'Intesa: un percorso ad ostacoli verso nuove sfide”.

Il Sinodo prevede inoltre cinque gruppi di lavoro su Stato e chiese; Otto per Mille; l'Intesa e la presenza nella società; crisi economica. Un gruppo sarà infine dedicato al dialogo interreligioso e sarà condotto dal teologo musulmano Adnane Mokrani. Tra gli altri temi in discussione, i preparativi in vista del Cinquecentenario della Riforma protestante del 2017 e l'approvazione definitiva della liturgia per la benedizione o celebrazione di un matrimonio di una coppia luterano-cattolica. Il Sinodo si concluderà la mattina di domenica 3 maggio con un culto presso la Christuskirche di via Toscana (www.chiesaluterana.it).
NEV - Notizie Evangeliche, Servizio stampa della Federazione delle chiese evangeliche in Italia - via Firenze 38, 00184 Roma, Italia tel. 064825120/06483768, fax 064828728, e-mail: nev@fcei.it, sito web: http://www.fcei.it .


Domenica 26 Aprile,2015 Ore: 10:49
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Notizie Ecumeniche

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info