- Scrivi commento -- Leggi commenti ce ne sono (0)
Visite totali: (232) - Visite oggi : (1)
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori Sostienici!
ISSN 2420-997X

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito

www.ildialogo.org TELEGRAFO,di Agenzia NEV del 17/04/2013

TELEGRAFO

di Agenzia NEV del 17/04/2013

(NEV/VE) - Era il 16 aprile del 1963 quando Martin Luther King scriveva la sua famosa “Lettera da Birmingham”, celebre manifesto per i diritti civili. Il pastore battista si trovava in prigione per aver partecipato ad alcune dimostrazioni in favore dei diritti civili per gli afroamericani. Nella sua missiva, indirizzata ai “colleghi ministri della Chiesa” che lo avevano accusato di portare avanti azioni “poco sagge e intempestive”, King spiegava il significato, in senso cristiano, della non-violenza e della lotta per i diritti umani e l'integrazione razziale, ribadendo che “l'ingiustizia, da qualunque parte si trovi, è una minaccia per la giustizia da qualunque altra parte”. A cinquant’anni da quella lettera, si è tenuto un evento ecumenico a Birmigham (Alabama) con la partecipazione dei dirigenti cristiani di tutti gli Stati Uniti. La celebrazione dei cinquant’anni di questa lettera giunge a pochi giorni dal 45° anniversario della morte di Martin Luther King, ucciso a Memphis il 4 aprile 1968.

(NEV) - Il Premio Templeton 2013 è stato assegnato a Desmond Tutu. Premio Nobel per la pace e già arcivescovo anglicano di Città del Capo (Sudafrica), Tutu è stato premiato per la promozione del “progresso spirituale”, espresso nella sua attività di presidente della Commissione per la verità e la riconciliazione del Sudafrica del dopo apartheid. Il premio, che consiste nella somma di 1,7 milioni di dollari, verrà consegnato a Tutu in una cerimonia pubblica che si terrà il prossimo 21 maggio a Londra. Il Premio Templeton è gestito dall'omonima fondazione ed è assegnato a personalità che abbiano contribuito in modo eccezionale all'affermazione della dimensione spirituale della vita (www.templetonprize.org).

(NEV) – La sociologa Chiara Saraceno, l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Parma Laura Rossi e la pastora metodista Mirella Manocchio, animeranno il prossimo 19 aprile a Parma la tavola rotonda “Famiglia o famiglie? Le sfide del cambiamento” (vedi appuntamenti). Organizzato presso la libreria Ubik dalla chiesa metodista della città emiliana, l'incontro vuole affrontare l'argomento sotto il triplice aspetto sociologico, politico-amministrativo e religioso le questioni e i cambiamenti che stanno attraversando la famiglia. Anche nel nostro paese quando si parla di famiglia, in realtà ci si riferisce a legami affettivi molteplici, tanto che da più parti si chiede di parlare di famiglie al plurale. È possibile far coesistere diverse modalità e concezioni della famiglia in un medesimo contesto socio-politico? Quali politiche si possono approntare? La religione come si rapporta a questi mutamenti? Sono le domande a cui le tre relatrici cercheranno di dare risposta.

(NEV) – La Diaconia valdese, in collaborazione con la Coldiretti Torino, il Comune di Luserna S. Giovanni (TO) e l'ex Centro di riferimento agricoltura biologica, ha avviato il progetto Cascina Sociale Carlo Alberto. Con i finanziamenti dell'8 per mille valdese partirà il prossimo 29 aprile nel comune di Luserna San Giovanni un corso di 230 ore d'agricoltura biologica e sociale rivolto a 20 persone di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Al termine del corso verranno selezionati due candidati che beneficeranno di terreni, magazzino, attrezzature, supporto tecnico, logistico e gestionale fino a dicembre 2014 per dar vita a un'impresa agricola. Per informazioni: www.cascinasocialecarloalberto.it.

(NEV) - "Diritti al futuro. Un'Italia laica sarebbe certamente migliore": con questo tema si terrà dal 19 al 21 aprile la IV edizione delle Giornate della laicità di Reggio Emilia. Sarà l'occasione per rilanciare il tema della laicità nell'agenda politica italiana, dicono gli organizzatori, che proporranno un "Manifesto per una laicità forte". In un momento di gravissima crisi economica, l'idea è quella di rilanciare la laicità come valore forte e indispensabile per scrivere tutte le proposte di rinnovamento del paese. Numerosi gli ospiti che anche quest'anno parteciperanno al dibattito, laici credenti e non credenti, tra cui il teologo valdese Daniele Garrone, Stefano Rodotà, Carlo Flamigni, Mario Riccio, Greta Barbolini, e tanti altri (www.giornatelaicità.it).

(NEV/CMCR) – Si è tenuta dal 7 al 13 aprile scorsi all'Università di Notre Dame (Indiana, USA), la terza sessione della quarta fase di dialogo tra la Comunione mondiale di chiese riformate (CMCR) e il Pontificio Consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani (PCPUC). Tema generale degli incontri è “Giustificazione e sacramentalità: la comunità cristiana come agente di giustizia”. Il presente dialogo, che si concluderà nel 2017, si inserisce su quanto già raggiunto nelle fasi precedenti: il comune riconoscimento della chiesa come “creazione della parola di Dio”, affermazione enfatizzata da parte riformata, e come “Sacramento di grazia”, affermazione enfatizzata da parte cattolica. Le due delegazioni hanno in particolare discusso della relazione tra giustificazione e santificazione. Il prossimo incontro di dialogo si terrà nel 2014 in Scozia.

(NEV/WCC) – All'indomani dell'attentato che ha insanguinato la maratona di Boston, il segretario generale del Consiglio ecumenico delle chiese, pastore Olav Fykse Tveit, ha inviato una lettera di solidarietà al Consiglio nazionale delle chiese cristiane degli Stati Uniti (NCCCUSA). “In questo tempo in cui la santità della vita deve essere proclamata con maggior forza, vi offro le preghiere e il sostegno, mio e di tutto il CEC, per la vostra lotta contro ogni forma di violenza – ha scritto Tveit -. Nel nome del Dio della vita tutti noi ci impegniamo a offrire la stessa testimonianza, sapendo di essere chiamati ad essere agenti di pace e giustizia in un mondo troppe volte ferito”.

(NEV) - Il prossimo 21 aprile a Sondrio verrà beatificato il controverso arciprete Niccolò Rusca, morto nel 1618 in circostanze drammatiche a Thusis, nei Grigioni (CH). Rusca fu arciprete in Valtellina in un'epoca di aspri conflitti tra cattolici e riformati. La sua morte, sopravvenuta per le torture subite durante il "Processo penale di Thusis" controllato da una fazione di radicali antispagnoli protestanti, fu uno dei principali motivi scatenanti il "Macello della Valtellina" nel 1620 costato la vita a 600 persone di confessione evangelica, tra cui molte donne e bambini. Una beatificazione che in ambito evangelico ha destato più di qualche perplessità. Tra i protestanti svizzeri c'è chi ritiene questa beatificazione dannosa per il dialogo ecumenico, mentre in un comunicato congiunto l'Ordinariato vescovile della diocesi di Coira e la Chiesa evangelica riformata dei Grigioni hanno preferito sottolineare "l'importanza di reciproca comprensione e di comune testimonianza". La trasmissione "Segni dei tempi" della Radio televisione svizzera italiana (RSI) a cura di Paolo Tognina ha dedicato un'intera puntata al personaggio e al periodo storico che lo vide protagonista. E' possibile scaricarla dal sito http://la1.rst.ch/segnideitempi.

(NEV) - In ogni confessione di fede, la spiritualità è legata a una visione del mondo e a una teologia specifiche. Per individuare le caratteristiche di una spiritualità autenticamente luterana, Dieter Kampen ci propone la sua “Introduzione alla spiritualità luterana” (ed. Claudiana, pagg. 96, euro 8.50). L'autore parte da Lutero e dalla sua teologia, confrontandosi con cinque secoli di tradizione storica. Al centro delle molteplici espressioni della spiritualità luterana emerge così l'evangelo della salvezza per sola grazia con tutto quel che ne consegue, dal primato della Parola alla libertà del credente, fino all'elemento distintivo del protestantesimo: vivere la propria fede nel mondo. Claudiana, via S. Pio V 15, 101125 Torino; www.claudiana.it.



Venerdì 19 Aprile,2013 Ore: 20:51
 
 
Ti piace l'articolo? Allora Sostienici!
Questo giornale non ha scopo di lucro, si basa sul lavoro volontario e si sostiene con i contributi dei lettori

Print Friendly and PDFPrintPrint Friendly and PDFPDF -- Segnala amico -- Salva sul tuo PC
Scrivi commento -- Leggi commenti (0) -- Condividi sul tuo sito
Segnala su: Digg - Facebook - StumbleUpon - del.icio.us - Reddit - Google
Tweet
Indice completo articoli sezione:
Notizie Ecumeniche

Canali social "il dialogo"
Youtube
- WhatsAppTelegram
- Facebook - Sociale network - Twitter
Mappa Sito


Ove non diversamente specificato, i materiali contenuti in questo sito sono liberamente riproducibili per uso personale, con l’obbligo di citare la fonte (www.ildialogo.org), non stravolgerne il significato e non utilizzarli a scopo di lucro.
Gli abusi saranno perseguiti a norma di legge.
Per tutte le NOTE LEGALI clicca qui
Questo sito fa uso dei cookie soltanto
per facilitare la navigazione.
Vedi
Info