I BAMBINI DI ZLITAN

di Peppe Sini

La Nato che ora stermina i bambini
in Libia con i suoi bombardamenti
e tu non odi i pianti ed i lamenti:
impongono il silenzio gli assassini.

Li finanziamo noi questi abomini
li finanziamo noi questi tormenti
noi massacriamo quelle inermi genti
brandiamo noi quei raffi e quegli uncini.

Cessi la guerra, cessino le stragi
cessi l'Italia di partecipare
alla congrega degli orchi malvagi
intenti a carne umana macellare
e a seminar di odio altri contagi
nel gorgo in cui l'umanita' scompare.

Peppe Sini
responsabile del "Centro di ricerca per la pace" di Viterbo
Viterbo, 9 agosto 2011
Mittente: "Centro di ricerca per la pace" di Viterbo
strada S. Barbara 9/E, 01100 Viterbo
e-mail: nbawac@tin.it

web: http://lists.peacelink.it/nonviolenza/



Mercoledý 10 Agosto,2011 Ore: 17:42